0Shares
0 0

Upcycling candele a basso costo: con cinque bottiglie e poco altro, potrete rendere speciale casa vostra con il chiarore di candele da bottiglie riciclate.

Seguite con attenzione la procedura.

Procuratevi delle piccole bottiglie, un chiodo, un martello e un gomitolo di filo di cotone.

Togliete il tappo alle bottiglie e, se per caso l’avessero, con la punta del chiodo sollevate e rimuovete la pellicola interna in plastica.

Sempre con il chiodo e aiutati dal martello, praticate un foro all’incirca nel centro del tappo.

Fate passare dal foro una buona quantità di filo, in modo che questo superi abbondantemente la lunghezza della bottiglia e avendo cura di lasciar sporgere una paio di centimetri dalla parte superiore del tappo: sarà il vostro stoppino.

La lampada è quasi pronta, manca soltanto l’olio come combustibile che potete versare aiutandovi con un imbuto (potreste usare dell’olio vegetale anche usato).

A questo punto introducete delicatamente il filo e chiudete il tappo.

Attendete qualche minuto per permettere allo stoppino di impregnarsi e…

Dimenticavo, vi serve un accendino! E naturalmente seguite tutti i consigli di buon senso in caso di fiamme accese in casa (lontano da oggetti infiammabili, verificate che vi sia una presa d’aria etc.).

Video upcycling candele consigliato da Artefizio.org

0Shares
0 0

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous post

CMPCC: difendere la Madre Terra o morire!

Next post

Continua la caccia alle streghe vegan